Facebook Pixel
Milano 17:35
33.609,85 -2,18%
Nasdaq 19:02
19.532,75 +0,35%
Dow Jones 19:02
38.532,15 -0,47%
Londra 17:35
8.163,67 -0,63%
Francoforte 17:35
18.265,68 -1,96%

Leonardo, utile trimestre vola a 459 milioni. Confermata guidance

Difesa, Finanza
Leonardo, utile trimestre vola a 459 milioni. Confermata guidance
(Teleborsa) - Leonardo chiude i primi tre mesi del 2024 con un risultato netto pari a 459 milioni di euro (€mil. 40 nel periodo a confronto) include, oltre al Risultato Netto Ordinario, la plusvalenza rilevata a seguito della valutazione al fair value del Gruppo Telespazio, effettuata ai fini del consolidamento integrale dello stesso.

I Ricavi sono pari a 3.664 milioni di euro risultano in incremento rispetto ai primi tre mesi del 2023 (+20,8%, +15,3% sul dato Proforma) in tutti i settori di business. Di particolare rilievo l’apporto dell’Elettronica per la Difesa e Sicurezza e degli Elicotteri.

L'EBITA pari a 182 milioni di euro riflette la solida performance dei business del Gruppo, presentando una significativa crescita rispetto ai primi tre mesi del 2023 (+73,3%, +67,0% sul dato Proforma) in quasi tutti i Settori. Sul periodo incide particolarmente l’andamento dell’Elettronica per la Difesa e Sicurezza e degli Elicotteri, oltre alla performance delle Aerostrutture che mostra, a conferma del percorso di miglioramento intrapreso, una minore perdita rispetto al dato comparativo.

EBIT: pari a 168 milioni di euro, risente del miglioramento dell’EBITA e presenta un incremento rilevante (80,6%) rispetto al primo trimestre del 2023 (€mil. 93). Risultato netto ordinario: pari a 93 milioni di euro (€mil. 40 nel periodo a confronto) riflette il
miglioramento dell’EBIT, parzialmente compensato dal maggior carico fiscale rilevato nel periodo Gli Ordini registrano un deciso incremento del 18,2% (+14,9% rispetto al dato di marzo 2023 proformato), trainati in particolare dalla componente Europea del business dell’Elettronica per la Difesa e Sicurezza.

In considerazione dei risultati ottenuti nel primo trimestre del 2024 e delle aspettative per i successivi, "si confermano le Guidance per l’intero anno rese note a marzo".

Siamo pienamente focalizzati sull’esecuzione del Piano Industriale. Il consolidamento del core business della difesa procede molto bene grazie all’accelerazione del processo di digitalizzazione che crea nuove opportunità in termini di ricavi e genera efficienze sui costi; stiamo incorporando l’Intelligenza Artificiale e il Digital Twin in tutti i cataloghi prodotto e lavorando sul digital continuum delle Forze Armate" - ha dichiarato Roberto Cingolani, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Leonardo -. Le future attività sono rafforzate dalla riorganizzazione e dai cambiamenti di Governance che hanno permesso la creazione della nuova Divisione Spazio, l’accelerazione delle attività nella Cyber Security e lo sviluppo di una strategia che faccia leva sull'Intelligenza Artificiale Generativa e sulle capacità multidominio per tutte le piattaforme di Leonardo. Il piano di efficientamento è pienamente operativo e in linea con il raggiungimento del target previsto a fine anno. Infine, per quanto riguarda la crescita inorganica del Piano, stiamo continuando a rafforzare le alleanze internazionali assumendo un ruolo attivo nella promozione della Difesa Europea. Tutto ciò ci permetterà di ottenere forte crescita, maggiore redditività e migliore conversione di EBITA in cassa", ha concluso Cingolani.
Condividi
```