Facebook Pixel
Milano 19-giu
33.220,31 0,00%
Nasdaq 18-giu
19.908,86 0,00%
Dow Jones 18-giu
38.834,86 0,00%
Londra 19-giu
8.205,11 0,00%
Francoforte 19-giu
18.067,91 0,00%

DiaSorin, utile stabile nel 1° trimestre. Guidance confermata

Finanza, Salute e benessere
DiaSorin, utile stabile nel 1° trimestre. Guidance confermata
(Teleborsa) - DiaSorin, multinazionale italiana attiva nel campo della diagnostica inclusa nel FTSE MIB, ha chiuso il primo trimestre del 2024 con ricavi pari a 289 milioni di euro, in linea con il 1° trimestre 2023 as reported. A parità di perimetro ed escludendo il business COVID, i ricavi sono cresciuti del 7% a tassi di cambio costanti rispetto allo stesso periodo dell'esercizio precedente, posizionandosi nella parte alta della guidance per l'esercizio 2024. Tale incremento è principalmente attribuibile all'ottima performance del business di immunodiagnostica, così come alla crescita di fatturato delle altre tecnologie. Il business Covid ha totalizzato 9 milioni di euro, in riduzione come da attese del -59% (a tassi di cambio correnti e costanti) rispetto al 1° trimestre 2023.

L'EBITDA Adjusted è stato di 97 milioni di euro, con un'incidenza sui ricavi pari al 34%, in linea con il 1° trimestre 2023. L'utile netto Adjusted è stato di 59 milioni di euro, incidenza sui ricavi pari al 20%, in linea con quanto registrato nel 1° trimestre 2023.

L'indebitamento finanziario netto consolidato è pari a -749 milioni di euro (-776 milioni al 31 dicembre 2023). La variazione, pari a +28 milioni, è principalmente imputabile alla generazione di cassa operativa nel 1° trimestre 2024. Il free cash flow è pari a 42 milioni di euro al 31 marzo 2024 (28 milioni al 31 marzo 2023). Parte della variazione rispetto all'esercizio precedente è attribuibile alla presenza di fenomeni non ricorrenti che avevano caratterizzato il 1° trimestre del 2023.

Diasorin conferma la guidance per l'esercizio 2024: ricavi ex Covid in crescita tra +5% e +7% (ricavi COVID pari a circa 30 milioni di euro), EBITDA Adjusted Margin a circa 32%-33%.

(Foto: © Anawat Sudchanham/123RF)
Condividi
```