Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. X
Giovedì 19 Ottobre 2017, ore 20.17
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

General Motors in retromarcia a Wall Street

Il CEO Mary Barra assicura: Opel resterà indipendente a prescindere da qualsiasi operazione con Peugeot

Finanza ·
(Teleborsa) - General Motors si muove al ribasso a Wall Street. Le azioni del gigante automobilistico cedono l'1,03%. Non sono servite le rassicurazioni del CEO, Mary Barra, sul fatto che la controllata tedesca Opel resterà una società indipendente a prescindere da qualsiasi operazione con Peugeot. Lo riporta il mensile Manager Magazin che cita fonti vicine alla vicenda.

Vale la pena di ricordare che il gruppo francese ha avviato trattative con General Motors per una possibile fusione con Opel.

L'esame di breve periodo di General Motors classifica un rafforzamento della fase rialzista con immediata resistenza vista a 37,56 dollari USA e primo supporto individuato a 36,07. Tecnicamente ci si attende un ulteriore spunto rialzista della curva verso nuovi top stimati in area 39,05.


Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell'Ufficio Studi Teleborsa)







Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.