Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. X
Lunedì 23 Ottobre 2017, ore 19.19
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Fisco in vacanza a Ferragosto: congelate oltre 400 mila cartelle

Il provvedimento dell'Agenzia delle Entrate non riguarda gli atti inderogabili

Economia ·
(Teleborsa) - Ferragosto bollente, ma non per le cartelle esattoriali. Infatti la sezione Riscossione dell'Agenzia delle entrate (ex Equitalia) ha decretato lo stop all'invio delle comunicazioni da oggi 7 agosto fino al 20 del mese.

Il blocco della notifica riguarda 470 mila lettere, di cui 400 mila originariamente destinati ad arrivare per posta, e 70 mila attraverso la posta elettronica certificata (Pec). L'agenzia precisa che il blocco non è totale, perché oltre 14 mila atti inderogabili dovranno essere comunque spediti.

Le regioni più beneficiate dal congelamento delle cartelle sono il Lazio (quasi 110 mila atti), la Lombardia (61 mila) e la Campania (46 mila).
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.