Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. X
Lunedì 22 Gennaio 2018, ore 18.51
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Austria, esplosione impianto gas. Scatta stato emergenza in Italia

Ministro Calenda prospetta lo stato di emergenza per le forniture che dalla Russia vengono distribuite all'Italia passando per l'impianto austriaco

Economia ·
(Teleborsa) - Tremenda esplosione presso un impianto di distribuzione del gas in Austria, decine di ferirti e approvvigionamenti a rischio per l'Italia.

Il ministro Calenda ha già annunciato che oggi dichiarerà lo stato d'emergenza. "Se oggi avessimo il TAP, non dovremmo dichiarare lo Stato di emergenza per questa mancanza di fornitura", ha affermato il ministro dello Sviluppo Economico, mettendo il punto sulla diversificazione delle forniture.

L'esplosione verificatasi presso l'impianto di Baumgarten an der March, in Austria, ha provocato una sessantina di feriti e, secondo i media austriaci, almeno un morto.

L'incidente non ha conseguenze critiche solo sotto il profilo umano, ma anche dal punto di vista economico, perché è uno dei maggiori nodi di distribuzione del gas che dalla Russia raggiunge l'Italia. Dopo l'esplosione infatti i flussi di gas verso l'Italia si sono completamente interrotti.


Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.