Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Mercoledì 26 Giugno 2019, ore 14.34
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Governo, al via vertice economico. Salvini: nessuna tassa su cassette sicurezza

Presenti Conte, Tria, e i due Vicepremier. Sul tavolo manovra e strategia per evitare infrazione UE

Economia ·
(Teleborsa) - E' in corso a Palazzo Chigi un vertice sull'agenda economica del governo in vista della prossima manovra e per mettere a punto una strategia per evitare la procedura di infrazione europea per debito eccessivo.

Sono presenti al tavolo, oltre al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, i due Vicepremier Luigi Di Maio e Matteo Salvini, il Ministro dell'Economia Giovanni Tria, il Ministro per i Rapporti col Parlamento Riccardo Fraccaro ed i Viceministri all'Economia, Massimo Garavaglia e Laura Castelli.

Il vicepremier Matteo Salvini ha smentito l'ipotesi di una tassa per poter utilizzare il denaro fermo nelle cassette di sicurezza."Prive di qualsiasi fondamento le ipotesi di una patrimoniale, di tasse sui risparmi, sui conti correnti degli Italiani o su cassette di sicurezza. Siamo al governo per togliere, non per aggiungere tasse.

"L'unico ragionamento in corso - ha precisato Salvini in una nota - riguarda una pace fiscale per chi volesse sanare situazioni di irregolarità relative, oltre che ad Equitalia, al denaro contante".
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.