Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Martedì 22 Ottobre 2019, ore 20.38
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

FCA in progresso dopo parole Le Maire

Il ministro delle Finanze francese, al Forum di Cernobbio, ha detto che la priorità per Renault è rafforzare l'alleanza con Nissan

Finanza ·
(Teleborsa) - Moderatamente al rialzo la prestazione di Fiat Chrysler, che scambia con una variazione percentuale dello 0,59%.

Il ministro delle Finanze francese, Bruno Le Maire, al Forum di Cernobbio ha detto che la priorità per Renault è rafforzare l'alleanza con Nissan. "Il punto fondamentale è il rafforzamento dell'alleanza tra Renault e Nissan. Abbiamo bisogno di chiarezza, di una strategia chiara sul futuro. E' meglio procedere per gradi, non fare due cose nello stesso momento" - ha detto il ministro rispondendo a chi gli chiedeva se con il nuovo Governo ci fossero margini per riaprire la trattativa tra FCA e Renault.




Comparando l'andamento del titolo con il FTSE MIB, su base settimanale, si nota che il Lingotto mantiene forza relativa positiva in confronto con l'indice, dimostrando un maggior apprezzamento da parte degli investitori rispetto all'indice stesso (performance settimanale +7,1%, rispetto a +3,21% del principale indice della Borsa di Milano).

Allo stato attuale lo scenario di breve di Fiat Chrysler rileva una decisa salita con obiettivo individuato a 12,73 Euro. In caso di momentanea correzione fisiologica il target più immediato è visto a quota 12,6. Le attese sono tuttavia per un innalzamento della curva fino al top 12,87.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.