Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Lunedì 14 Ottobre 2019, ore 20.41
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Digital Tax, Gualtieri annuncia: "Entrerà in vigore da gennaio"

"Vogliamo che sia collocata dentro una misura definita sul piano internazionale", ha detto il Ministro dell’Economia al termine dell'Ecofin

Economia, Politica ·
(Teleborsa) - "Come è noto l’Italia ha la digital tax, noi la faremo entrare in vigore dal primo gennaio, è uno dei componenti della Manovra". Con queste parole, al termine dell’Ecofin, il Ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, ha rilanciato il tema della tassazione dei giganti del web.

La misura "c’era ma non operativa", ha precisato visto che già da tempo è formalmente stata istituita a norma di legge, con tanto di previsione di incassi per 1,35 miliardi. In Italia, in seguito alle modifiche introdotte lo scorso autunno, la norma sulle transazioni digitali prevede, sulla falsariga della web Tax francese e spagnola, un’aliquota del 3% per le aziende con oltre 750 milioni di ricavi di cui almeno 5,5 milioni da servizi digitali sul territorio nazionale, dalla pubblicità mirata online alla fornitura di beni e servizi venduti su piattaforme web, fino alla trasmissione di dati raccolti sempre attraverso interfaccia digitali.

Poi però si è arenata visto che in molti hanno sottolineato la necessità di un coordinamento globale che ne aumenti, in maniera sensibile e duratura, l’efficacia. "Non vogliamo solo la digital tax italiana ma vogliamo che sia collocata dentro una misura definita sul piano internazionale", ha incalzato il Ministro dell’Economia. In generale, un tema di strettissima attualità visto che poche ore fa anche l’Ocse ha accelerato nella direzione di una nuova proposta da mettere sul tavolo del prossimo G20.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.