Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Giovedì 5 Dicembre 2019, ore 16.41
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Doxee punta all'AIM Italia di Piazza Affari

Presentata la comunicazione di pre-ammissione relativa all’ammissione delle azioni ordinarie e dei warrant alle negoziazioni su AIM Italia

Economia, IPO ·
(Teleborsa) - Doxee si prepara a varcare la soglia di Palazzo Mezzanotte. La PMI innovativa fondata a Modena nel 2001, azienda High-Tech attiva nei mercati Customer Communications Management, Paperless e Digital Customer Experience, ha presentato a Borsa Italiana S.p.A. la comunicazione di pre-ammissione funzionale all'ammissione alle negoziazioni delle proprie azioni ordinarie e dei warrant su AIM Italia, sistema multilaterale di negoziazione organizzato e gestito da Borsa Italiana.

Gli obiettivi della quotazione in Borsa sono: Crescita Organica, espansione internazionale e ingresso in nuovi settori; M&A, acquisizione di player europei selezionati in base all'integrabilità delle tecnologie utilizzate.

"La quotazione su AIM Italia ci consentirà di cogliere una importante opportunità di crescita - ha dichiarato Sergio Muratori Casali, Amministratore Delegato di Doxee - . Lo scenario competitivo in cui operiamo vede da un lato un forte interesse delle aziende per i temi della Digital Customer Experience e della trasformazione digitale, mentre dall'altro assistiamo ad una profonda evoluzione della normativa nel mercato del Paperless. In questo contesto Doxee intende agire da protagonista capitalizzando l’innovazione tecnologica, che oggi è parte integrante dei nostri prodotti, e la grande esperienza acquisita negli anni supportando i processi di trasformazione digitale legati alla comunicazione nel mondo Enterprise. La nostra strategia di sviluppo è pensata su due direttrici: la penetrazione in nuovi settori verticali e contestualmente il rafforzamento della posizione di mercato attraverso l’acquisizione di nuovi clienti nei settori già presidiati come Utility, Telecomunicazioni e Media, PA, Banche e Assicurazioni. Intendiamo infine consolidare la nostra presenza internazionale principalmente nelle aree EMEA e LATAM".

L’operazione di quotazione su AIM Italia, in parte in aumento di capitale e in parte in vendita, ha un obiettivo complessivo di raccolta di circa Euro 5 milioni ed è rivolta ad investitori istituzionali italiani ed esteri e ad investitori professionali. Il range di prezzo è stato fissato tra un minimo di Euro 3,00 e un massimo di Euro 3,67 per azione.

(Foto: © Alessandro Landi | 123RF)
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.