Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Mercoledì 1 Aprile 2020, ore 08.01
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Patto di Stabilità, UE avvia revisione

Gentiloni: "La stabilità resta un obiettivo, ma serve ugualmente sostegno alla crescita"

Economia ·
(Teleborsa) - Rivedere le regole UE che fissano i vincoli per i conti pubblici dei Paesi dell’Eurozona per dare maggiore slancio alla crescita e agli investimenti, soprattutto verdi: la Commissione europea ha completato il suo esame del Patto di Stabilità e Crescita e questa mattina ha presentato il suo documento per aprire il dibattito con gli Stati membri e decidere in che direzione andare.

Le regole UE di bilancio hanno in parte aiutato la correzione degli squilibri e aumentato la difesa contro gli shock, ma allo stesso tempo il debito resta elevato in alcuni Paesi e spesso l'impostazione di politica di bilancio è stata pro-ciclica. Inoltre, i conti pubblici non sono orientati alla crescita: così la Commissione nel documento che avvia la consultazione sulla revisione del Patto di stabilità e le sue successive espansioni, diventato "troppo complesso, poco trasparente e prevedibile".

La consultazione avverrà tramite incontri, seminari, piattaforme di discussione online, e l'obiettivo è chiuderla entro l'anno. In base agli input ricevuti, soprattutto dai Governi, Bruxelles deciderà i prossimi step.

(Foto: © Arseniy Krasnevsky / 123RF)
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.