Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Giovedì 2 Aprile 2020, ore 08.17
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Petrolio in rialzo in scia maxi aiuti della Fed

Finanza ·
(Teleborsa) - Il petrolio prosegue le contrattazioni in deciso rialzo, sfruttando anche l'effetto Fed, che ha lanciato un importante piano per sostenere l'economia USA, messa a dura prova dall'epidemia di Covid-19.

Ad aggiungere speranze anche le dichiarazioni del leader della minoranza al Senato, Chuck Schumer, secondo il quale Democratici e Repubblicani sarebbero vicini ad un accordo sul maxi pacchetto di aiuti predisposto dalla Casa Bianca per superare l'emergenza. Il voto al Senato domenica 22 marzo 2020 si era chiuso con un flop.

Il contratto sul Light crude registra al momento un progresso del 5% a 22,55 dollari al barile, mentre il Brent del Mare del Nord sale del 4,75% a 26,44 dollari barile.




Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.