Sabato 16 Gennaio 2021, ore 03.41
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Banca Ifis, utile 9 mesi raggiunge target previsti per fine anno

Per il 2020 l'istituto prevede un utile nella parte alta della guidance 2020 (tra 50 e 65 milioni di euro) comunicata lo scorso agosto

Finanza ·
(Teleborsa) - Banca Ifis chiude i primi nove mesi con un utile netto di 52,3 milioni di euro e raggiunge i target previsti per fine anno.



"In uno scenario macroeconomico incerto, la Banca continua a operare con efficienza e fiducia ed è nella condizione, anche dal punto di vista patrimoniale, di affrontare i prossimi mesi con la consapevolezza che saranno ancora caratterizzati da instabilità".

Si rafforza la posizione patrimoniale con CET1 all’11,69%, in rialzo di 73 punti base rispetto al 31 dicembre 2019.

La raccolta complessiva è in crescita dell’8,1% pari a oltre 9,1 miliardi di euro.

L’utile dell’operatività corrente al lordo delle imposte ammonta a 68,6 milioni di euro (-46,6% rispetto al 30 settembre 2019). Un risultato sul quale, "nonostante l’effetto positivo derivante dalla cessione dell’immobile di Milano per 24,2 milioni di euro, incidono negativamente l’effetto delle rettifiche e svalutazioni ragionevolmente riconducibili al Covid-19 per circa 47 milioni di euro, gli accantonamenti su impegni e garanzie per 7,2 milioni di euro nonché un accantonamento di 6,9 milioni di euro al fondo solidarietà per esuberi volontari".

In questi mesi pur mantenendo grande attenzione al controllo dei costi sono stati "confermati gli investimenti" per accelerare la digitalizzazione dei business e dei processi organizzativi, che rimangono un "obiettivo prioritario".

"I risultati dei primi nove mesi del 2020 hanno confermato la capacità di resilienza della Banca anche in momenti di grande difficoltà come quello della pandemia da Covid-19 e dimostrato la solidità del modello di business, che è ben posizionato in nicchie di mercato profittevoli" - ha dichiarato Luciano Colombini, Amministratore Delegato di Banca Ifis - commentando i numeri dei primi nove mesi. "Nonostante un contesto macroeconomico senza precedenti, in una situazione di generale sfiducia e incertezza, Banca Ifis ha chiuso i primi nove mesi del 2020 con un utile di 52,3 milioni di euro raggiungendo le guidance definite per l’anno in corso. Tutti i trimestri sono stati profittevoli nonostante rettifiche e svalutazioni ragionevolmente riconducibili alla situazione legata alla pandemia di Covid-19 per circa 47,9 milioni di euro nei primi nove mesi dell’anno. Quando il contesto macroeconomico si sarà stabilizzato, presenteremo al mercato il nuovo Piano Industriale volto alla crescita sostenibile del Gruppo".

Outlook
Per il 2020 Banca Ifis prevede un utile nella parte alta della guidance 2020 (tra 50 e 65 milioni di euro) comunicata lo scorso 6 agosto.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.