Facebook Pixel
Lunedì 27 Settembre 2021, ore 09.48
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Webuild, completata integrazione industriale di Astaldi. Delisting il 2 agosto

Finanza ·
(Teleborsa) - Con l'avverarsi delle condizioni sospensive del progetto di scissione, Webuild e Astaldi hanno sottoscritto l'atto di scissione. Subordinatamente all'iscrizione dell'atto presso il registro imprese, l'operazione acquisterà efficacia civilistica, contabile e fiscale il 1° agosto 2021, coerentemente con le previsioni.

Per effetto della scissione, l'insieme delle attività di Astaldi relative all'edilizia, alle costruzioni infrastrutturali, all'impiantistica, alla progettazione, manutenzione, facility management e gestione di sistemi complessi, destinate alla prosecuzione in continuità ai sensi del concordato, verrà trasferito a Webuild. Rimarranno in Astaldi i soli beni e rapporti giuridici attivi e passivi propri del patrimonio destinato costituito da Astaldi con delibera del Consiglio di Amministrazione del 24 maggio 2020.

Il colosso italiano delle costruzioni e dell'ingegneria ha inoltre comunicato l'emissione di nuove azioni ordinarie Webuild sulla base del rapporto di cambio, che saranno negoziate sul MTA a decorrere dal 2 agosto 2021, nonché dei "warrant finanziatori" e dei "warrant anti-diluitivi". Il delisting delle azioni Astaldi sarà effettivo a partire dalla stessa data del 2 agosto.



Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.