Facebook Pixel
Venerdì 3 Dicembre 2021, ore 17.12
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

ENEA alla settimana dello Spazio dell'EXPO di Dubai

Economia, Scienza e tecnologia ·
(Teleborsa) - ENEA partecipa alla settimana dello Spazio all'EXPO di Dubai, dal 17 al 23 ottobre, con biotecnologie innovative e soluzioni tecnologiche di frontiera per consentire la sopravvivenza in orbita di uomini, piante, insetti e batteri e ricostruire nello Spazio il ciclo della vita.



ENEA contribuisce con i progetti condotti a livello nazionale ed europeo per realizzare orti spaziali dove coltivare microverdure, "serre hi-tech" all’interno di speciali igloo progettati per resistere alle temperature estreme dello Spazio, sistemi biorigenerativi per il riciclo di risorse ed energia sulle stazioni orbitanti. Tutto ciò in linea con la tematica generale di questa edizione dell’Expo, dal titolo "Connettere le menti, generare il futuro".


Nello specifico, ENEA sarà presente all’Esposizione internazional con il progetto VGELM, che punta a realizzare un orto hi-tech per coltivare micro-verdure sulla Luna e in ambienti estremi, all’interno di una speciale "serra igloo" progettata per resistere a temperature molto basse e dotata di tecniche avanzate di realtà virtuale immersiva.

ENEA conduce da anni ricerche multidisciplinari di frontiera nel campo delle biotecnologie per sistemi di coltivazione d’avanguardia, a partire dal progetto BIOxTREME sulla risposta delle piante agli stress spaziali. A questo si è affiancato il progetto HORTSPACE per lo sviluppo di un prototipo di coltivazione idroponica in ambiente controllato e la selezione di varietà di piante “fortificate”. Tra le innovazioni più recenti GREENCUBE, un micro-orto che verrà lanciato a bordo di un mini-satellite sul vettore VEGA-C dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA).
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.