Facebook Pixel
Mercoledì 17 Agosto 2022, ore 07.17
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Banca centrale cinese a sorpresa mantiene fermi tassi di interesse

Tasso riferimento a un anno confermato al 3,7% a cinque anni al 4,6%.

Economia ·
(Teleborsa) - La banca centrale cinese ha mantenuto stabili i tassi di interesse di riferimento per i prestiti alle imprese e alle famiglie, sorprendendo il mercato che invece attendeva un allentamento monetario, per riattivare la crescita che è stata frenata dalla crisi in Ucraina e dal riemergere di contagi legati al Covid-19.



La People's Bank of China (PBOC) ha dunque mantenuto il tasso di riferimento ad un anno al 3,7% e il tasso a cinque anni al 4,6%, confermando l'attuale livello dei tassi, nonostante la maggioranza di 28 analisti consultati da Reuters puntasse ad una riduzione. Non è escluso però che un taglio possa esserci al prossimo meeting di maggio, o anche a giugno, una volta che sarà più chiaro l'impatto dei nuovi lockdown per contenere la pandemia.

Lo Yuan si è quindi deprezzato ancora rispetto al biglietto verde ed ha toccato i minimo dallo scorso mese di ottobre ad un livello di 6,4115 contro dollaro.

L'attesa di un allentamento monetario in Cina si era consolidata dopo i dati del PIL pubblicati lunedì, che hanno evidenziato un rallentamento della crescita al 4,8% nel primo trimestre dell'anno, in aumento dlela produzione limitato al 5% ed una diminuzione delle vendite al dettaglio del 3,5% a causa del Covid.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.