Facebook Pixel
Lunedì 27 Giugno 2022, ore 16.27
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Norvegia, banca centrale alza tassi di 50 pb all'1,25%

Finanza ·
(Teleborsa) - La banca centrale norvegese ha deciso all'unanimità di aumentare il tasso ufficiale dallo 0,75% all'1,25%, ovvero di 50 punti base. La Norges Bank ritiene che il tasso di riferimento sia ancora basso e la politica monetaria rimanga espansiva. Nella valutazione del Comitato di politica monetaria, è necessario un tasso ufficiale "nettamente più elevato per stabilizzare l'inflazione intorno all'obiettivo". Data la rigidità del mercato del lavoro, l'occupazione "rimarrà probabilmente elevata anche con un tasso ufficiale più elevato in vista", si legge nello statement diffuso al termine della riunione odierna.

"Le prospettive per un periodo più prolungato di alta inflazione suggeriscono un aumento del tasso ufficiale più rapido di quanto previsto in precedenza. Un aumento più rapido dei tassi ora ridurrà il rischio che l'inflazione rimanga elevata e la necessità di un ulteriore inasprimento della politica monetaria”, afferma il governatore Ida Wolden Bache.



Il Comitato della Norges Bank ha osservato che l'attività nell'economia norvegese è elevata, con poca capacità inutilizzata. La disoccupazione è diminuita più del previsto ed è a un livello molto basso. L'inflazione è nettamente al di sopra dell'obiettivo. L'inflazione di fondo è aumentata rapidamente ed è stata superiore alle previsioni. Con l'aumento della crescita salariale e l'inflazione dei beni importati, ci sono prospettive che l'inflazione rimanga al di sopra dell'obiettivo per qualche tempo.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.