Facebook Pixel
Martedì 4 Ottobre 2022, ore 08.32
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Tesla, conti oltre le attese. Converte il 75% dei Bitcoin

Finanza ·
(Teleborsa) - Tesla ha registrato entrate totali in crescita del 42% su base annua nel secondo trimestre del 2022 a 16,9 miliardi di dollari. I ricavi sono stati positivamente impattati dalla crescita delle consegne di veicoli, dall'aumento del prezzo medio di vendita e dalla crescita in altre parti del business. Le entrate sono comunque scese dai 18,8 miliardi di dollari del trimestre precedente, ponendo fine alla serie di ricavi record degli ultimi trimestri. Gli analisti si aspettavano un fatturato di 17,1 miliardi di dollari, secondo dati Refinitiv. L'utile netto adjusted è salito del 62% a 2,63 miliardi di dollari, mentre l'utile per azione adjusted è aumentato del 57% a 2,27 dollari (contro un consensus di 1,81 dollari per azione.

Il margine lordo del settore automobilistico è stato del 27,9%, in calo dal 32,9% dello scorso trimestre e dal 28,4% di un anno fa, influenzato dall'inflazione e dalla maggiore concorrenza per le celle della batteria e altri componenti essenziali dei veicoli elettrici.



"Sebbene abbiamo affrontato alcune sfide, tra cui produzione limitata e arresti delle fabbriche a Shanghai per la maggior parte del trimestre, abbiamo ottenuto un margine operativo tra i più alti del settore del 14,6%, un free cash flow positivo di 621 milioni di dollari e abbiamo chiuso il trimestre con la più alta produzione mensile di veicoli nella nostra storia", ha spiegato l'azienda nella nota sui conti.

La liquidità di fine trimestre, i mezzi equivalenti e i titoli negoziabili a breve termine sono aumentati sequenzialmente di 902 milioni di dollari a 18,9 miliardi di dollari nel secondo trimestre, trainati principalmente dal free cash flow di 621 milioni di dollari, parzialmente compensato dal rimborso del debito di 402 milioni di dollari.

Alla fine del secondo trimestre, Tesla ha convertito circa il 75% dei Bitcoin in valuta fiat. Le conversioni nel secondo trimestre hanno aggiunto 936 milioni di dollari di contanti al bilancio.

"Il motivo per cui abbiamo venduto un sacco delle nostre partecipazioni in Bitcoin era che eravamo incerti su quando i lockdown in Cina si sarebbero attenuati, quindi era importante per noi massimizzare la nostra posizione di liquidità", ha detto Elon Musk nella call con gli analisti. "Questo non dovrebbe essere preso come un verdetto sul Bitcoin", ha aggiunto, specificando che Tesla è aperta ad aumentare le sue partecipazioni in criptovalute in futuro.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.