Facebook Pixel
Mercoledì 8 Febbraio 2023, ore 14.30
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Ecomondo: le novità ENEA in 13 appuntamenti e un team di ricercatori per incontri B2B

Economia ·
(Teleborsa) - La ricerca ENEA torna a Ecomondo 2022 con sei tematiche strategiche: economia circolare e simbiosi industriale; blue economy; industria agroalimentare, forestale e bio-based; rischi idrogeologici e misure di mitigazione; gestione circolare delle risorse idriche; finanza sostenibile, blue skill e comunicazione ambientale. Nello specifico, dall’8 all’11 novembre, nello stand 016 padiglione D1, un team di esperti e ricercatori dell’Agenzia si alternerà per offrire ai visitatori approfondimenti sulle tematiche di interesse e sulle infrastrutture di ricerca disponibili, e per promuovere nuovi progetti congiunti, anche con incontri B2B. Sono inoltre previsti 13 eventi dedicati a tematiche di attualità.

Primo appuntamento, martedì 8 novembre, con i ricercatori ENEA Silvia Arnone, Massimiliano De Mei, Francesca Lecce sul riciclo e recupero di materiali come plastica, metalli, RAEE, scarti e tessili sia nel settore dei rifiuti urbani che industriali, con l’obiettivo di migliorare l'efficienza della loro valorizzazione, mentre nel pomeriggio con Laura Cutaia, Tiziana Beltran e Marco La Monica si parlerà di simbiosi industriale, uno strumento cruciale per rilanciare la competitività e ridurre la dipendenza dalle materie prime.

Mercoledì 9 novembre il Presidente ENEA Gilberto Dialuce interverrà al workshop Il PNRR e l'economia circolare, mentre Roberto Morabito, Direttore del Dipartimento ENEA Sostenibilità dei sistemi produttivi e territoriali ENEA, parteciperà al dibattito sulla misurazione dell’economia circolare. Sarà Grazia Barberio a raccontare l’esperienza della Piattaforma Italiana degli attori per l’Economia Circolare (ICESP). Sempre mercoledì con Roberta De Carolis si discuterà del comparto tessile, settore chiave nel piano di azione dell’UE per la sostenibilità e la circolarità, e con Silvia Arnone di trattamento e valorizzazione dei fanghi di depurazione. Giovedì 10 novembre Antonella Luciano, Daniele Pizzichini, Valentina Fantin parleranno di strumenti operativi e di valutazione per la gestione circolare di materiali ed energia. Massimo Iannetta interverrà su filiere agroalimentari rigenerative e food security, mentre Claudia Brunori e Federica Forte su recupero e valorizzazione delle materie prime critiche. A chiudere i lavori saranno Cristian Chiavetta e Gianmaria Sannino sulle opportunità di sviluppare iniziative di economia circolare nel Mar Mediterraneo (come gestione dei rifiuti da prodotti ittici e sviluppo di un'acquacoltura sostenibile), mentre Tania Giuffrida si focalizzerà sulle politiche e le misure di sostegno per rafforzare la presenza delle donne nel settore delle tecnologie verdi.

ENEA sarà presente con uno stand (padiglione B5 stand 127) anche a Key Energy 2022, la fiera internazionale per l’energia e la mobilità sostenibile, con l’obiettivo di promuovere Italia in Classe A, la campagna di informazione e formazione sull’efficienza energetica finanziata dal MiTE, in occasione dell’apertura a novembre del Mese dell’Efficienza Energetica, l’iniziativa lanciata da ENEA per promuovere con manifestazioni e progetti un uso più consapevole e razionale dell’energia.

È il tempo dell’efficienza è lo slogan che sarà impresso sulle pareti dell’area ENEA e un grande orologio scandirà le otto parole chiave per favorire la transizione verso un nuovo modello energetico più sostenibile ed efficiente: comunicare, programmare, produrre, acquisire competenze, misurare e valutare, finanziare, ricercare e innovare e, infine, digitalizzare.

Nei quattro giorni della fiera, lo stand diventerà una vera e propria web radio ospitando 8 talk trasmessi in diretta social sui canali ENEA e Italia in Classe A. Due i momenti giornalieri di discussione e approfondimento a cui prenderanno parte esperti del settore, coordinati e moderati da Antonio Disi, ricercatore dell’ENEA e dal giornalista e divulgatore scientifico Marco Gisotti, per raccontare best practice, strumenti e opportunità per accelerare il processo di transizione energetica nel nostro Paese.

Saranno inoltre presenti presso lo stand, tecnici dell’Agenzia per incontrare professionisti e imprese ai quali sarà proposto di aderire alla campagna 'Italia in Classe A' in qualità di Hotspot dell’Efficienza Energetica, diventando dei veri e propri ‘amplificatori’ della campagna su tutto il territorio nazionale. Oltre alle attività previste presso lo stand, ENEA sarà presente nel palinsesto della manifestazione con due eventi dal titolo ‘Energy management e diagnosi energetica al cuore della transizione ecologica e L’efficienza energetica nelle piccole e medie imprese. Stato dell’arte, barriere, incentivi e proposte.



Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.