Facebook Pixel
Milano 17:35
34.216 -0,91%
Nasdaq 17:57
19.606 -0,50%
Dow Jones 17:57
40.300 -0,90%
Londra 17:35
8.156 -0,60%
Francoforte 17:35
18.172 -1,00%

Banco BPM, utile 2022 a 703 milioni (+23,5%)

Banche, Finanza
Banco BPM, utile 2022 a 703 milioni (+23,5%)
(Teleborsa) - Il Banco BPM ha chiuso l'esercizio 2022 con un utile netto di 702,6 milioni di euro, in crescita del 23,5% rispetto al 2021. L'utile netto adjusted si è attestato a 886,3 milioni (+24,8%). L'utile per azione si attesta a 46 centesimi superando la guidance.

Il CdA proporrà alla prossima assemblea dei Soci il pagamento di un dividendo cash per azione di 0,23 euro (da 0,19 euro nel 2021,+21%), al lordo delle ritenute di legge, per un ammontare complessivo di 348,5 milioni di euro. La distribuzione, se approvata dall'assemblea, avrà luogo il 26 aprile 2023 con stacco cedola il 24 aprile 2023 e record date il 25 aprile 2023.

Inoltre, come previsto dall'art. 5 dello Statuto sociale, il board ha deliberato di di proporre alla prossima assemblea anche la destinazione di una quota pari a 3 milioni di euro dell'utile netto "a finalità di assistenza, beneficenza e pubblico interesse".

Per quanto riguarda i ratio patrimoniali, a fine 2022 il Cet1 fully phased risultava pari al 13,3%, con il Mda buffer fully phased a 464 punti base.
Per l’intero esercizio Banco BPM prevede un "significativo miglioramento dell’utile netto" del Gruppo rispetto allo scorso anno, con un trend che, anche in proiezione, supera sia la traiettoria di redditività che i target complessivamente delineati nel Piano Strategico.

"Gli ottimi risultati registrati nel 2022 - spiega la banca nella nota dei conti - consentono di incrementare il target di utile 2023: EPS maggiore di 60 centesimi di euro rispetto a circa 49 centesimi originariamente previsti dal piano strategico". Un ritmo di crescita, "ritenuto sostenibile anche negli anni successivi, in base all'attuale scenario macroeconomico".
Condividi
```