Facebook Pixel
Milano 23-apr
0 0,00%
Nasdaq 23-apr
17.471,47 +1,51%
Dow Jones 23-apr
38.503,69 +0,69%
Londra 23-apr
8.044,81 +0,26%
Francoforte 23-apr
18.137,65 +1,55%

AssoNEXT in pressing sul MEF per prorogare il bonus IPO

Finanza
AssoNEXT in pressing sul MEF per prorogare il bonus IPO
(Teleborsa) - AssoNEXT, l'Associazione Italiana delle PMI Quotate, è in pressing sul ministero dell'Economia e delle Finanze (MEF) per ottenere una proporga del credito d'imposta sulle IPO anche per le società che arriveranno in quotazione nel 2024. "Mi auguro che, tra le importanti attività di rilancio del paese, vorrete ancora una volta premiare le PMI che accedono al mercato dei capitali grazie a una misura di robusto sostegno volta ad alleviare i costi di quotazione, così come anche raccomandato anche dalla Commissione UE", ha scritto in una lettera il presidente di AssoNEXT, Giovanni Natali.

Natali ha ricordato che il mercato Euronext Growth Milan (EGM) ha registrato un notevole sviluppo a partire dal 2016, grazie all’effetto combinato dei Piani Individuali di Risparmio (PIR) e del Credito di Imposta IPO: +155% in termini di società quotate rispetto al 2016, +229% in termini di capitalizzazione rispetto al 2016.

Dall'introduzione, nel quadriennio di applicazione 2018-2021, l'incentivo fiscale sui costi di quotazione ha favorito oltre 90 IPO con un utilizzo complessivo della misura da parte delle PMI di circa 40 milioni di euro.
Condividi
```