Facebook Pixel
Milano 23-apr
0 0,00%
Nasdaq 23-apr
17.471,47 +1,51%
Dow Jones 23-apr
38.503,69 +0,69%
Londra 23-apr
8.044,81 +0,26%
Francoforte 23-apr
18.137,65 +1,55%

GPI si aggiudica secondo posto per tre lotti gara Consip su Sanità digitale

Finanza
GPI si aggiudica secondo posto per tre lotti gara Consip su Sanità digitale
(Teleborsa) - GPI, società quotata sul mercato EXM (Euronext Milan), leader nei Sistemi Informativi e Servizi per la Sanità e il Sociale, comunica che il Raggruppamento Temporaneo d’Impresa con GPI e Accenture, in qualità di mandataria, si è posizionato al secondo posto nell’aggiudicazione di tre lotti applicativi (su quattro) della gara bandita da Consip, avente per oggetto l’Accordo quadro relativo alla "Sanità digitale - sistemi informativi gestionali” per gli enti del Servizio Sanitario Nazionale. L’aggiudicazione è definitiva e già efficace.

Questa è la terza gara strategica di dimensioni nazionali bandita da Consip che permette di accelerare i processi di acquisto delle PA, finalizzata alla trasformazione digitale della sanità. La gara, dedicata alla parte gestionale e amministrativa dei dati sanitari, è stata bandita in coerenza con la “Missione 6 - Salute” del PNRR. Anche questa gara è strutturata nelle due macroaree Nord e Centro-Sud.

L’importo dei 3 lotti applicativi aggiudicati è pari a 648 milioni di euro, con un’estensione possibile fino a 778 milioni.

L’RTI a cui partecipa GPI potrà beneficiare di una quota del 18% di affidamenti diretti e potrà partecipare alle gare a rilancio competitivo con gli altri aggiudicatari per una quota massima del 40% del massimale di ciascun lotto in cui risulta aggiudicatario. La quota riservata al Gruppo GPI, all’interno dell’RTI è superiore al 26%.

L’Accordo quadro avrà una durata pari a 24 mesi, con possibilità di proroga fino a un massimo di 12 mesi in costanza di massimale. I singoli contratti attuativi avranno una durata massima di 48 mesi dalla data di stipula.
Condividi
```