Facebook Pixel
Giovedì 29 Febbraio 2024, ore 15.05
Azioni Milano
09 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Juventus, assemblea approva bilancio e rafforzamento patrimoniale

Finanza ·
(Teleborsa) - L’Assemblea degli Azionisti di Juventus Football Club, riunitasi oggi, a Torino in sede ordinaria e straordinaria, sotto la Presidenza di Gianluca Ferrero, ha deliberato sul bilancio e, in sede straordinaria, sul raggruppamento azionario e sull'aumento di capitale.

L’Assemblea in sede ordinaria ha approvato il bilancio dell’esercizio al 30 giugno 2023, che si è chiuso con una perdita d’esercizio pari a 123,3 milioni (rispetto alla perdita di 238,1 milioni dell’esercizio precedente), nonché la copertura integrale delle perdite mediante utilizzo della Riserva da sovrapprezzo azioni.

L’Assemblea ha, inoltre, provveduto a confermare Maria Luisa Mosconi e Roberto Petrignani quali sindaci effettivi, nominando quali sindaci supplenti Stefania Bettoni e Guido Giovando. La percentuale dei voti favorevoli è risultata pari al 86,51% del totale dei diritti di voto complessivi e al 99,98% del totale dei diritti di voto presenti.

In sede straordinaria, lAssemblea ha deliberato di approvare la situazione patrimoniale al 30 settembre 2023, dalla quale risulta una perdita pari a 75,1 milioni, di utilizzare integralmente le riserve disponibili, per complessivi 20,3 milioni, a copertura della perdita e di ridurre il capitale sociale della Società da 23.379.254,38 euro a 50.000 (minimo legale).

Approvata anche la proposta di aumento di capitale sociale, a pagamento, da effettuarsi entro il 31 dicembre 2024, per un importo massimo complessivo di 200 milioni, comprensivo di sovrapprezzo, mediante emissione di nuove azioni ordinarie prive di valore nominale espresso e aventi le stesse caratteristiche di quelle in circolazione. In linea con la prassi di mercato, l’Assemblea ha deliberato di conferire al Consiglio di Amministrazione ogni più ampio potere per definire le modalità, i termini e le condizioni dellì'operazione.

L’Assemblea ha infine approvato la proposta di raggruppamento con rapporto 1:10 delle 2.527.478.770 azioni ordinarie
Juventus (prive di valore nominale espresso) in n. 252.747.877 azioni ordinarie Juventus di nuova emissione, aventi le stesse
caratteristiche delle azioni ordinarie emesse. Si prevede che il Raggruppamento venga eseguito prima dell’inizio dell’Aumento di Capitale
medesimo nei tempi e secondo le modalità che saranno concordate con Borsa Italiana.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.