Facebook Pixel
Milano 15-apr
33.954,28 0,00%
Nasdaq 15-apr
17.706,83 -1,65%
Dow Jones 15-apr
37.735,11 -0,65%
Londra 15-apr
7.965,53 0,00%
Francoforte 15-apr
18.026,58 0,00%

Generali, Equita aumenta target price e conferma Hold

Assicurazioni, Finanza, Consensus
Generali, Equita aumenta target price e conferma Hold
(Teleborsa) - Equita ha incrementato a 21,5 euro per azione (+2%) il target price su Generali, colosso assicurativo italiano, confermando il giudizio sul titolo a "Hold", dopo l'Investor Day di ieri. La presentazione da parte del management team ha fornito insights sulle recenti acquisizioni annunciate dalla compagnia (Liberty Seguros e Conning), ha fornito un update sulla strategia di crescita nel business Life e dato indicazioni sulla strategia di utilizzo del capitale/remunerazione degli azionisti.

Alla luce di una solida posizione di capitale, di una minore sensitivity del SII e di una generazione di cassa più forte del previsto, Generali potrebbe considerare un bilanciamento più "equilibrato" tra M&A e remunerazione nei prossimi anni, con la possibilità di considerare programmi di buyback su base annuale. "Questa a nostro avviso rappresenta il principale elemento di novità emerso dalla presentazione", scrivono gli analisti.

La società ha confermato un approccio disciplinato all'M&A. In particolare, per quanto riguarda l'assicurazione, l'obiettivo rimane il rafforzamento nei mercati in cui la compagnia è già presente (con focus Europa), mentre nell'Asset Management Generali continua a valutare operazioni anche su altri mercati. Non è escluso che, come nel caso di Conning, possa utilizzare le azioni di Generali Investment Holding per operazioni di M&A, mantenendone comunque una quota di controllo.

A seguito della presentazione, il broker ha fatto un leggero fine-tuning delle stime senza impatti materiali, ma assume ora un buyback di 500 milioni di euro anche per i prossimi anni, incorporando le nuove stime e l'effetto del buyback.
Condividi
```