Facebook Pixel
Milano 17:35
33.675,15 +1,37%
Nasdaq 17:58
19.888,26 -0,10%
Dow Jones 17:58
38.910,7 +0,20%
Londra 17:35
8.272,46 +0,82%
Francoforte 17:35
18.254,18 +1,03%

Cipollone (BCE): a favore dell'euro digitale, dovrà convivere con attuali sistemi

Finanza
Cipollone (BCE): a favore dell'euro digitale, dovrà convivere con attuali sistemi
(Teleborsa) - "Sono a favore dell'euro digitale, altrimenti farei un altro mestiere. Questo è un percorso che è nato da tre anni e da giugno dello scorso anno c'è una proposta di regolamento dell'euro digitale della Commissione europeo, e ora il Parlamento forse ne discuterà nell'ultima sessione. Ci sono già i testi su cui confrontarsi". Lo ha affermato Piero Cipollone, membro del comitato esecutivo della Banca centrale europea (BCE), rispondendo a una domanda durante il congresso annuale di Assiom Forex, l'associazione degli operatori dei mercati finanziari, in corso a Genova.

Cipollone ha poi toccato il tema dell'intermediazione, uno dei più critici. "L'euro digitale dovrà convivere con gli attuali sistemi di pagamento - ha detto - Per come è la regolazione ora, la banca accosterà al conto del cliente un portafoglio di euro di banca centrale, quindi la banca continuerà a vedere le transazioni, come ora non accede se i clienti passano a Paypal".

Ha poi fornito un esempio pratico: "Supponete che voglia comprarmi una bici. Vado in negozio e scelgo di pagare in euro digitale. Se non c'è nulla sul mio wallet di euro digitale, il sistema trasformerà i fondi della banca commerciale in euro digitale, e questo verrà trasferito al negoziante, che se non ha un portafoglio di euro digitale lo convertirà subito in moneta commerciale".

Secondo Cipollone, "le salvaguardie sono là" e "la vera sfida è cosa potranno fare le banche e gli intermediari con questa" novità. Il banchiere centrale ha poi evidenziato che "l'euro digitale non è solo la moneta, ma c'è il tema dell'infrastruttura pubblica".
Condividi
```