Facebook Pixel
Milano 17:35
33.724,82 -0,58%
Nasdaq 21:12
17.261,21 +1,31%
Dow Jones 21:12
38.330,11 +0,90%
Londra 17:35
8.023,87 +1,62%
Francoforte 17:35
17.860,8 +0,70%

Alfonsino, margini per ordine in aumento con integrazione piattaforma Rushers

Dal 1° febbraio 2024 la totalità degli ordini relativi alla divisione "Food" viene gestita tramite il nuovo modello

Finanza
Alfonsino, margini per ordine in aumento con integrazione piattaforma Rushers
(Teleborsa) - Alfonsino, società quotata su Euronext Growth Milan e attiva nel servizio di order&delivery nei centri italiani di piccole e medie dimensioni, ha annunciato il completamento del processo di integrazione della piattaforma proprietaria Rushers all'interno del proprio modello di business.

Sul campione di ordini evasi nel periodo di attività che va dal 1° ottobre 2023 al 31 dicembre 2023 - pari a 51.231 ordini relativi al comparto Food - il modello Rushers ha comportato un incremento del margine per ordine pari al 276% passando da un margine per ordine del modello tradizionale pari a 1,26 euro a 4,63 euro del nuovo modello. Il margine per ordine è un indicatore gestionale che tiene conto dei costi e dei ricavi strettamente connessi alla finalizzazione delle consegne, escludendo, quindi, altri costi e ricavi tipicamente non legati al volume di produzione.

Dal 1° febbraio 2024 il nuovo marketplace dedicato alle consegne ha preso in gestione la totalità degli ordini della divisione "Food", dedicata alla consegna di cibi pronti e che rappresenta in maniera sostanziale la maggioranza dei volumi prodotti a livello aziendale, operando su tutti i centri in cui la società è attiva. Sono esclusi dal calcolo gli ordini evasi in "Take-Away" e gli ordini relativi alla divisione "Groceries", i quali invece rientrano al livello di gestione ancora sotto il modello precedente.

"Gli straordinari risultati ottenuti dalla gestione di Rushers nel periodo di osservazione, con un aumento del margine per ordine del 276%, confermano la bontà del progetto restituendoci grande fiducia e serenità nel perseguimento dei nostri obiettivi in vista della sempre più vicina sostenibilità finanziaria - ha commentato il CEO Carmine Iodice - Vista la quasi totale autonomia della piattaforma sulle operatività di Alfonsino procederemo ora al suo posizionamento commerciale, con l'obiettivo di renderla uno deibenchmark leader a livello di settore"
Condividi
```