Facebook Pixel
Milano 21-mag
0 0,00%
Nasdaq 21-mag
18.713,8 +0,21%
Dow Jones 21-mag
39.872,99 +0,17%
Londra 21-mag
8.416,45 -0,09%
Francoforte 21-mag
18.726,76 -0,22%

Bertolotti debutta su EGM Pro: flottante limitato ma backlog importante

La capitalizzazione di mercato è pari a 14,4 milioni di euro

Finanza
Bertolotti debutta su EGM Pro: flottante limitato ma backlog importante
(Teleborsa) - Bertolotti entra sul segmento professionale di Euronext Growth Milan, di Borsa Italiana. La società è specializzata nella progettazione e produzione di sistemi complessi e all’avanguardia per la movimentazione di materiali e la manutenzione di materiale rotabile, principalmente rivolti all’industria siderurgica e ferroviaria, oltre che all’automation e robotica.

Bertolotti rappresenta la quinta ammissione da inizio anno sul mercato di Borsa Italiana dedicato alle piccole e medie imprese. Si tratta della decima quotazione del 2024 su Euronext.

Al momento dell’ammissione la società riporta una capitalizzazione di mercato pari a 14,4 milioni e un flottante del 2% (calcolati sul numero di azioni ordinarie oggetto di ammissione alle negoziazioni).


"E' stato un percorso importante, significativo per noi, che ha visto l'azienda crescere nell'ultimo periodo in maniera significativa", ha detto Luca Barneschi, Chairman e CEO di Bertolotti, ai microfoni di Teleborsa. "Grazie agli Advisor abbiamo fatto passaggi importanti, nell'ottica della crescita e dell'arrivo in borsa".

Vi siete quotati nel listino EGM Pro, quali sono le strategie per aumentare il flottante? "L'azienda - ha spiegato il top manager - si è quotata per iniziare ad approcciare sul mercato borsistico e dei capitali in maniera graduale in modo da portare a terra quelle che sono le nostre strategie e captare il momento giusto, nel momento della loro esecuzione che avverrà nei prossimi due anni".

Quale è la vostra visione sul 2024? Sicuramente legata ai software per la manutenzione predittiva ed una piattaforma software per la gestione della parte handling in maniera intelligente e, per noi, è l'elemento importante di crescita per un'azienda manifatturiera che produce macchine e invece inizia a produrre sistemi e quindi il passaggio da macchina a sistema è strategico per noi.

Avete anche un backlog importante. Avete previsioni di crescita per il prossimo anno? Backlog di 70 milioni di euro che sta crescendo che ci sta dando la possibilità di avere una visione del futuro chiara, clienti solidi. I mercati interessanti per noi sono quello statunitense, europeo e indiano, che stano dando in maniera diversa risultati che generano un backlog importante. Quello statunitense, lo abbiamo approcciato da un paio di anni e sta dando frutti in maniera consistente. Nell'indiano eravamo presenti con una rete di agenti e nel prossimo futuro avremo la nostra branch dedicata. Il mercato europeo è un mercato storico che sta crescendo in maniera significativa ed ha visto nascere la branch francese perché la Francia per noi è un mercato d crescita importante.
Condividi
```