Facebook Pixel
Milano 28-mag
34.659,55 0,00%
Nasdaq 28-mag
18.869,44 +0,32%
Dow Jones 28-mag
38.852,86 -0,55%
Londra 28-mag
8.254,18 0,00%
Francoforte 28-mag
18.677,87 0,00%

ABP Nocivelli, l'utile semestrale aumenta a 6,4 milioni di euro

Finanza
ABP Nocivelli, l'utile semestrale aumenta a 6,4 milioni di euro
(Teleborsa) - ABP Nocivelli, società quotata su Euronext Growth Milan e specializzata nella realizzazione di impianti tecnologici e nei servizi di Facility Management, ha chiuso la semestrale al 31 dicembre 2023 con ricavi delle vendite pari a 39,6 milioni di euro, in flessione del 5% rispetto a 41,8 milioni circa al 31 dicembre 2022.

Il Margine Operativo Lordo (EBITDA) è pari a 9,3 milioni di euro, in crescita del 2% rispetto al 31 dicembre 2022 (9,2 milioni), con un EBITDA Margin sul valore della produzione pari al 21,9% (22,5% al 31 dicembre 2022). L'utile netto, pari a 6,4 milioni di euro, registra un incremento del 8,8% rispetto al 31 dicembre 2022 (5,9 milioni), riconducibile interamente all'attività ordinaria.

"Il primo semestre ci consegna risultati positivi, caratterizzati da un mantenimento della marginalità su valori significativi e da un miglioramento della posizione finanziaria netta, elementi che confermano la solidità del Gruppo - ha commentato l'AD Nicola Turra - Nel periodo abbiamo assistito ad alcuni ritardi da parte della Pubblica Amministrazione nell'approvare progetti necessari all'esecuzione delle opere; nonostante questo e a fronte di un contesto di mercato che ha visto significativi incrementi nei prezzi di acquisto delle materie prime utilizzate dalle imprese della filiera dell'edilizia, siamo riusciti a rispettare le previsioni, con prospettive positive anche per il secondo semestre".

La Posizione Finanziaria Netta (cash positive) si attesta a 49,9 milioni di euro, in miglioramento rispetto a 45,2 milioni di euro al 31 dicembre 2022 e a 40,1 milioni di euro circa al 30 giugno 2023. Questo risultato conferma, ancora una volta, la solidità del business model della società.

Al 31 dicembre 2023, il Portafoglio ordini fino al 30 giugno 2031 risulta pari a 800 milioni di euro (non comprensivo del fatturato consolidato al 31 dicembre 2023). Tale portafoglio ordini risulta composto esclusivamente da commesse già contrattualizzate.
Condividi
```