Facebook Pixel
Milano 21-mag
0 0,00%
Nasdaq 21-mag
18.713,8 +0,21%
Dow Jones 21-mag
39.872,99 +0,17%
Londra 21-mag
8.416,45 -0,09%
Francoforte 21-mag
18.726,76 -0,22%

Fine Foods & Pharmaceuticals riduce perdita nel 2023. Dividendo di 0,12 euro

Finanza
Fine Foods & Pharmaceuticals riduce perdita nel 2023. Dividendo di 0,12 euro
(Teleborsa) - Fine Foods & Pharmaceuticals, società quotata su Euronext STAR Milan e attiva nel settore dello sviluppo e nella produzione in conto terzi di forme orali solide destinate all'industria farmaceutica e nutraceutica, ha chiuso il 2023 con ricavi consolidati pari a 251,8 milioni di euro (+21,7% rispetto al 2022). L'EBITDA è di 22,3 milioni di euro (+44,5%), con un EBITDA Margin all'8,8% (in aumento rispetto a 7,4% del 2022).

Il Risultato di Periodo è pari a -3,5 milioni di euro, in miglioramento rispetto a -9,5 milioni di euro del 2022. La perdita è quasi totalmente ascrivibile al risultato negativo della gestione finanziaria, dove sono stati registrati oneri finanziari per 4,9 milioni di euro (in aumento rispetto all'anno precedente a causa del peggioramento dei tassi di interesse). Il Risultato di Periodo Adj. è positivo per 4,9 milioni di euro, rispetto al valore negativo per 8,6 milioni del 2022.

"Siamo molto orgogliosi delle nostre performance nel 2023, anno che mostra una crescita dei ricavi di Gruppo a livelli quasi doppi rispetto a quelli consueti - ha commentato l'AD Giorgio Ferraris - La solidità del nostro modello di business e della nostra organizzazione ci hanno permesso un rapido recupero nei valori di marginalità, contestualmente al riavvicinamento a valori storici, e che intendiamo superare presto. In un mercato che cresce a volumi, intendiamo incrementare la nostra quota di mercato. Gli investimenti volti all'espansione della capacità produttiva, già completati per la BU Cosmetica, e programmati nei prossimi due anni per le BU Pharma e BU Food ci permetteranno di soddisfare il crescente interesse dei clienti per il nostro Gruppo, offrendoci un outlook molto positivo per il periodo 2024-2028".

La Posizione Finanziaria Netta al 31 dicembre 2023 è pari a -43,6 milioni di euro, sostanzialmente in linea con il valore al 31 dicembre 2022 (riduzione di 57 mila). L'attività operativa genera, infatti, un flusso positivo di 20,3 milioni di euro, che viene in parte assorbito dagli investimenti netti effettuati nel periodo (17,4 milioni), dalla distribuzione di dividendi (2,5 milioni) e dall'acquisto di azioni proprie (0,3 milioni).

Il Consiglio di Amministrazione propone alla prossima Assemblea degli Azionisti, convocata in data 29 maggio 2024, la distribuzione di un dividendo unitario di 0,12 euro, al lordo delle ritenute di legge, per ciascuna azione ordinaria (al netto delle azioni proprie) in circolazione alla record date.
Condividi
```