Facebook Pixel
Milano 15:29
34.452 -0,37%
Nasdaq 12-lug
20.331 0,00%
Dow Jones 12-lug
40.001 +0,62%
Londra 15:29
8.198 -0,66%
Francoforte 15:29
18.625 -0,65%

Toscana Aeroporti, redditività in miglioramento nel primo trimestre

Finanza, Trasporti
Toscana Aeroporti, redditività in miglioramento nel primo trimestre
(Teleborsa) - Toscana Aeroporti, società quotata su Euronext Milan che gestisce gli aeroporti di Firenze e di Pisa, ha chiuso il primo trimestre del 2024 con ricavi totali in crescita del 6,9% a 20,8 milioni di euro, trainata sia dai ricavi Aviation (+14,5%) che Non Aviation (+17,4%). Con 1,5 milioni di passeggeri transitati il Sistema Aeroportuale Toscano ha stabilito il nuovo record di traffico per il primo trimestre dell’anno registrando un tasso di crescita (+13,9%), superiore a quello del sistema aeroportuale italiano (+12,4%).

EBITDA in aumento del +64,3% a 4,3 milioni di euro, con un miglioramento dell'EBITDA margin di +7,2 punti percentuali. Risultato netto del primo trimestre, storicamente condizionato dalla forte stagionalità del traffico: perdita netta ridotta a 654 mila euro, in miglioramento rispetto alla perdita di 1,8 milioni di euro del primo trimestre 2023

"Nonostante la tipica stagionalità del primo trimestre, il Sistema Aeroportuale Toscano ha registrato un nuovo record di traffico passeggeri con un conseguente miglioramento degli indicatori economici di Toscana Aeroporti rispetto al 2023 - ha commentato il presidente Marco Carrai - Pur in un contesto internazionale complesso e incerto, rimaniamo fiduciosi e determinati nella nostra visione strategica. Continueremo a investire nello sviluppo degli aeroporti di Pisa e Firenze, con un'attenzione particolare alla sostenibilità come fattore chiave per la crescita del Gruppo Toscana Aeroporti".

Indebitamento finanziario netto stabile a 80,6 milioni di euro, rispetto ai 79,6 milioni del 31 dicembre 2023 e in diminuzione in confronto ai 92,2 milioni di euro del 31 marzo 2023.
Condividi
```