Facebook Pixel
Milano 16:56
34.652 +1,28%
Nasdaq 16:56
19.785 +0,13%
Dow Jones 16:56
40.408 +0,30%
Londra 16:56
8.210 +0,66%
Francoforte 16:56
18.417 +1,35%

BCE, Bank of America si aspetta 200 punti base di tagli entro luglio 2025

Finanza
BCE, Bank of America si aspetta 200 punti base di tagli entro luglio 2025
(Teleborsa) - Bank of America si aspetta che la Banca centrale europea (BCE) tagli tutti e tre i tassi di riferimento di 25 punti base la prossima settimana. Dovrebbero essere i primi 25 punti base di 200 punti base di allentamento tra giugno 2024 e luglio 2025. Gli analisti si aspettano pochi cambiamenti alle indicazioni della BCE nel comunicato stampa, riconoscendo sostanzialmente la prima mossa, la dipendenza dai dati e la necessità di procedere con cautela. È probabile che anche piccole revisioni al rialzo dell'inflazione a breve termine (con un medio termine invariato) alimentino tale cautela. È probabile che una guidance morbida alla conferenza stampa indichi che non esiste un percorso prestabilito e che "incontro per incontro" è la strada da percorrere.

Allo stesso tempo, Bank of America si aspetta che Lagarde, ancora una volta, segnali che ci saranno un po' più di informazioni a luglio per decidere la prossima mossa e molte di più entro settembre, un chiaro segnale che è più probabile che la prossima mossa avvenga a settembre che a luglio. Infine, analogamente ai recenti commenti di Lane questa settimana o di Lagarde nell'ultima conferenza stampa, l'attesa è per una chiara distinzione tra una fase di "riduzione del livello di restrizione della politica monetaria" e una fase di normalizzazione dei tassi, un chiaro segnale che al momento non hanno fretta di abbassare i tassi.

Bank of America ipotizza 75 punti base di tagli nel 2024 e 125 punti base nel 2025 (uno per trimestre nel 2024, con un'accelerazione a uno per riunione a dicembre). "I dati (una persistente inflazione al di sotto del target) finiranno per spingere (daranno il senso di urgenza) la BCE ad accelerare il ciclo di tagli più di quanto attualmente si aspettano", si legge nella ricerca.
Condividi
```