Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. X
Domenica 22 Ottobre 2017, ore 03.13
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Morando assicura: la crescita è dietro l'angolo

Lo ha affermato il viceministro dell' economia che parlando della legge di bilancio ha spiegato: "Ci aspettiamo un dato decisamente migliore rispetto a quello fissato nel DEF di qualche mese fa"

Economia ·
(Teleborsa) - "E' prematuro indicare cifre perchè ci sono troppe variabili che non conosciamo. Però abbiamo un Prodotto Interno Lordo che sta crescendo più di quanto non sia incorporato nelle scelte di bilancio in questo momento e soltanto a settembre tutti questi elementi potranno sboccare nella definizione di una quantità precisa". A parlare il viceministro dell'Economia, Enrico Morando, che al Gr1 sulla legge di bilancio spiega:"Ci aspettiamo un dato decisamente migliore rispetto a quello fissato nel documento di economia e finanza qualche mese fa - ha affermato - abbiamo detto +1,1% ma le cose stanno andando decisamente meglio, quindi sarà una cifra più alta".


Per quanto riguarda i giovani, "a me piace l'ipotesi che prevede una riduzione al 50% per due-tre anni per poi avere, in capo a quello stesso giovane, una riduzione strutturale degli oneri contributivi di 3-4 punti. L'intervento all'inizio ha questi oneri un po' sopra i 2 miliardi, mentre è chiaro che, nel tempo, gli oneri sono molto rilevanti, ma è anche vero che si tratta di risolvere uno dei problemi strutturali del nostro Paese".
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.