Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Lunedì 16 Luglio 2018, ore 04.47
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Finanza e moda rimangono i settori più ricercati dai lavoratori italiani

I professionisti tricolore aspirano a una posizione in banca o nel mondo del fashion con una particolare attenzione per la comunicazione e il customer care

Economia, Welfare ·
(Teleborsa) - Nel Belpaese la finanza e la moda rimangano saldamente ai primi posti nei desideri dei professionisti tricolore, con una particolare propensione a mansioni che riguardino il contatto con il pubblico e la comunicazione.

E' quanto emerge dal nuovo studio LinkedIn dedicato agli annunci di lavoro per cui si sono candidati più utenti negli ultimi 12 mesi, nel quale risulta evidente che il vero amore dell’Italia che lavora e che crea rimane sempre la moda, con uno sguardo anche al mondo del beauty e soprattutto a quello bancario. Un settore che sta riscuotendo un buon successo in termini di attenzione da parte dei professionisti, anche grazie alla leggera ripresa economica riscontrata nel nostro Paese negli ultimi mesi, oltre al fatto che, con l’avvento del digitale, quello delle banche risulta essere uno dei mercati in maggiore evoluzione, grazie anche allo sviluppo e all'innovazione di processi tecnologici che stanno coinvolgendo soprattutto quella branca del cosiddetto fintech che guarda con grande interesse alla trasformazione 4.0 del nostro territorio e del nostro modo di acquistare ed effettuare transazioni online.

Un'altra evidenza emersa dai risultati di questo studio è il fatto che nelle prime dieci posizioni ci sia una forte concentrazione di mansioni inerenti al rapporto con il pubblico e la comunicazione. Dall'assistente agli eventi al social media manager e dal customer care all'assistenza clienti, infatti, alcuni dei lavori che hanno ricevuto più candidature l’anno scorso sembrano sottolineare una grande esigenza, da parte del mercato, nel comunicare e soprattutto nel dare un servizio di supporto al proprio pubblico. Una tendenza messa sempre più in luce da quella costante richiesta di personalizzazione di prodotti e servizi che tutte le aziende del mondo stanno riscontrando nel rispondere alle richieste dei propri clienti.

"Avere un buon servizio di customer care è un fattore fondamentale oggi per il successo di un brand", ha commentato Marcello Albergoni, Head of Italy di LinkedIn. "In un mondo sempre più digitalizzato, nel quale i processi del business, come anche le abitudini di acquisto dei consumatori, sono in continua evoluzione, le aziende devono porre grande attenzione alla propria reputation online e al proprio employer branding. I commenti, le risposte immediate e trasparenti e soprattutto una comunicazione chiara e precisa sono aspetti imprescindibili ai giorni nostri per il successo di un business di qualità e questo i professionisti lo sanno. Per questo motivo, mansioni come quelle dell’assistenza clienti e della comunicazione sono tra i lavori più ricercati degli ultimi mesi".


Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.