Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Venerdì 21 Settembre 2018, ore 02.12
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Cina, banca centrale taglia dell'1% requisiti riserva istituti

Decisione presa a favore di piccole attività e liquidità su mercati

Economia ·
(Teleborsa) - La banca centrale cinese ha ridotto di un punto percentuale, il coefficiente di riserva obbligatoria previsto, ovvero l'ammontare della liquidità che la maggior parte delle banche commerciali e straniere devono detenere.

Lo ha comunicato la stessa People'S Bank of China, precisando che il taglio sarà effettivo dal prossimo 25 aprile. Attualmente il coefficiente di riserva obbligatoria è pari al 15% o al 17%.

Tale mossa, mira a favorire le piccole attività, a sostenere la stabilità finanziaria ed a migliorare la struttura della liquidità sui mercati.

Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.