Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Lunedì 18 Giugno 2018, ore 01.44
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Nuovo stadio Roma, nove arresti per corruzione

Arrestati: presidente Acea, Lanzalone e il vicepresidente del Consiglio Regionale, Adriano Palozzi (FI)

Economia ·
(Teleborsa) - Misure cautelari per nove persone, sei in carcere e tre ai domiciliari, accusate di corruzione nell'ambito delle procedure di realizzazione dell'impianto sportivo Tor di Valle, a Roma.

L'indagine coordinata dalla Procura di Roma ha rilevato un'associazione a delinquere finalizzata alla commissione di condotte corruttive e di una serie di reati contro la Pubblica amministrazione nell'ambito delle procedure connesse alla realizzazione del nuovo stadio della Roma.

Coinvolti il vicepresidente del Consiglio regionale del Lazio Adriano Palozzi (Forza Italia) e il presidente dell'Acea Luca Lanzalone.

Tra gli arrestati anche l'imprenditore Luca Parnasi.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.