Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Giovedì 16 Agosto 2018, ore 12.11
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Ceramiche Ricchetti, firmato accordo per rilancio Gruppo

QuattroR SGR co-investirà con gli attuali azionisti di maggioranza ed acquisirà il controllo di Gruppo Ceramiche Ricchetti

Finanza ·
(Teleborsa) - QuattroR SGR, Fincisa e Ceramiche Industriali di Sassuolo e Fiorano hanno firmato un accordo finalizzato all’acquisizione del controllo da parte di QuattroR SGR di Gruppo Ceramiche Ricchetti.

Fincisa, Ceramiche Industriali di Sassuolo e Fiorano sono società indirettamente controllate dalla famiglia Zannoni e sono titolari di
una partecipazione complessiva pari al 62,414% del capitale sociale di Ricchetti.

L’operazione - spiega il Gruppo in una nota - è stata condivisa per "supportare il rilancio della Società ed assicurare il rafforzamento della struttura finanziaria e patrimoniale della stessa".

L’operazione sarà eseguita ad un prezzo per azione di Gruppo Ceramiche Ricchetti pari ad 0,215 euro e, a tale prezzo, verrà lanciata un’OPA.

In base all’accordo è previsto che le Parti costituiscano un apposito veicolo societario, NewCo, in favore del quale saranno conferiti: le complessive n. 51.076.730 azioni ordinarie della Società (rappresentative del 62,414% del capitale sociale) attualmente di proprietà di Fincisa e Ceramiche Industriali di Sassuolo e Fiorano; tutti i crediti derivanti dai finanziamenti da soci e da parti correlate verso la Società medesima, di cui sono titolari Fincisa, Ceramiche Industriali di Sassuolo e Fiorano e AFIN (altra società riconducibile al controllo della famiglia Zannoni); e le risorse finanziarie necessarie per il perfezionamento dell’operazione.

A seguito delle suddette attività, NewCo sarà controllata (direttamente e/o indirettamente) da QuattroR e partecipata da Fincisa e Ceramiche Industriali di Sassuolo e Fiorano, le quali co-investiranno, mantenendo, pertanto, un investimento indiretto di minoranza nella Società.

L’accordo prevede altresì l’impegno delle Parti di investire, tramite NewCo, fino a massimi Euro 40.450.000,00 nella Società (sia mediante risorse per cassa sia tramite compensazione di finanziamenti soci/parti correlate) in funzione dell’andamento dell’OPA e delle esigenze del nuovo piano industriale in fase di elaborazione.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.