Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Sabato 15 Dicembre 2018, ore 06.07
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Manovra, Di Maio assicura: "Terrà i conti in ordine"

Lo ha chiarito il vicepremier al termine della riunione che si è tenuta a Palazzo Chigi per parlare della Legge di Bilancio. Matteo Salvini in pressing sui temi del contratto di Governo

Economia ·
(Teleborsa) - "Sarà una legge di bilancio che rassicurerà i mercati e soprattutto sarà una legge di bilancio che rassicurerà le famiglie con figli disoccupati e con genitori che non riescono ad andare in pensione o hanno nonni che hanno una pensione minima". E' quanto ha garantito il vicepremier e Ministro dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, al termine del vertice che si è tenuto stamane 5 settembre, a Palazzo Chigi sulla Manovra. Presenti all'incontro il ministro dell'Economia, Giovanni Tria, il ministro degli Esteri, Enzo Moavero Milanesi, il responsabile degli Affari Ue, Paolo Savona e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Giancarlo Giorgetti.

A proposito della posizione della Lega, con l'altro vicepremier Salvini che ha ribadito ancora una volta che la Manovra rispetterà i vincoli Ue, Di Maio ha detto: "La nostra linea è realizzare dei punti di programma, quali saranno i parametri economici lo stiamo discutendo adesso e lo stiamo definendo in queste che sono riunioni che ci permettono di fare un gioco di squadra in cui tutti quanti vogliamo arrivare a un obiettivo: cambiare l'Italia perché siamo il Governo del cambiamento".

Alla domanda se il ministro Tria fosse disponibile o no a sforare il deficit del 3%, Di Maio ha chiarito: "stiamo facendo un gioco di squadra e il nostro obiettivo è migliorare le condizioni del Paese e lo faremo con una legge di bilancio coraggiosa e che terrà anche i conti in ordine".

Matteo Salvini da parte ha spiegato: "Non facciamo miracoli ne' moltiplicazione dei pani e dei pesci o cose in pochi mesi che altri non hanno fatto in anni ma assicuro che sarà Manovra comunque rispettosa di vincoli. Avvieremo da subito lo smontaggio della legge Fornero, la riduzione fiscale, l'avvio della pace fiscale e del reddito di cittadinanza, la diminuzione della burocrazia che in tanti si aspettano da anni. Per questo valuteremo temi e costi ma posso assicurare che già dall'anno prossimo alcuni milioni di italiani saranno più soddisfatti rispetto a quest'anno".




Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.