Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Sabato 22 Settembre 2018, ore 18.28
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Sondaggi, Salvini fa il pieno di consensi: Lega primo partito, sorpasso sui 5 Stelle

Il PD scende ancora e si attesta intorno al 17%. Esecutivo promosso dal 62%. Di Maio cresce in popolarità

Economia, Politica ·
(Teleborsa) - L'indagine per sequestro di persona sul caso nella nave Diciotti non sembra scalfire il consenso per Matteo Salvini. Anzi. Gli ultimi sondaggi certificano l'ascesa della Lega, sempre più primo partito, che sfonda la quota del 30%, attestandosi intorno al 32%. Staccato il secondo partito, il Movimento 5 Stelle, che si ferma al 27,9%. Il PD scende ancora, per quanto di poco. Si attesta, infatti, intorno al 17%. Circa il doppio rispetto a Forza Italia, oggi "ridotta" all'8,7%. Esecutivo promosso dal 62%.

DI MAIO CRESCE IN POPOLARITA' - A riflettere questi orientamenti ci pensa, infatti, l'indice di popolarità dei leader. Il premier, Giuseppe Conte, è, infatti, apprezzato dal 61% degli italiani, intervistati da Demos. Appena sopra a Matteo Salvini. Il ministro degli Interni, e capo della Lega, raggiunge, a sua volta, il 60%: 8 punti in più negli ultimi 4 mesi. Ma la progressione più rilevante viene espressa da Luigi Di Maio. La sua popolarità, infatti, durante l'estate, è salita di 15 punti, raggiungendo il 57% .

TONFO RENZI - Cattive notizie, invece, per Matteo Renzi che raccoglie appena il 23%.

L'AUTUNNO CALDO DELL'ESECUTIVO GIALLOVERDE - Dicevamo che l'esecutivo raccoglie ben il 62% dei consensi. Tante le riforme previste per il prossimo anno, per ora solo annunciate: da quella delle pensioni alla flat tax, passando per il reddito di cittadinanza. Il governo, dunque, si appresta a entrare nella fase più calda dall’inizio della legislatura. L’autunno, infatti, porterà in dote la legge di Bilancio per il 2019, il vero banco di prova per l'esecutivo guidato da Movimento 5 Stelle e Lega Nord.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.