Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Mercoledì 12 Dicembre 2018, ore 14.58
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Fondazione LHS, Porcari: "Mette al centro l'uomo. Risultati eccezionali in otto anni"

Stefano Porcari, Presidente Fondazione LHS

Economia ·
(Teleborsa) - Si è tenuto oggi a Roma il Safety Leadership Event 2018, un evento esperienziale organizzato per il terzo anno dalla Fondazione LHS, per produrre una rivoluzione culturale in tema di sicurezza sul lavoro e muovere le coscienze.

In occasione dell'evento Teleborsa ha intervistato Stefano Porcari, Presidente Fondazione LHS, chiedendo come è nata e quali sono i suoi motivi ispiratori.

"La Fondazione LHS nasce nel 2010 a seguito di un programma chiamato LIS avviato Saipem nel 2007 per migliorare la propria performance sulla sicurezza del lavoro", ha spiegato Porcari.

"Il Programma LIS ebbe un tale successo che fu deciso di esportare questo tipo di programma al di fuori dei confini aziendali", ha detto il manager, aggiungendo "la Fondazione ha così cercato di raggiungere altre aziende, organizzazioni governative, scuole ed, anche, la Marina Militare Italiana".

"Il concetto principale della Fondazione - ha affermato - è quello di mettere l'uomo al centro di tutto quanto il sistema, l'uomo come cultura, come comportamento, come competenze, come formazione e soprattutto come comunicazione.



"La Fondazione LHS lavora infatti su mezzi innovativi di comunicazione per cercare di diffondere quello che noi chiamiamo il virus della sicurezza".


Quali risultati ha raggiunto in otto anni?

"Parliamo del coinvolgimento di centinaia di migliaia di persone in tutta Italia, un numero immenso di eventi, millecento eventi in tre anni, quindi una cosa spettacolare", ha sottolineato il Presidente della Fondazione, aggiungendo che il risultato più importante è "l'aver portato una coscienza differente e nuova in Italia, toccando dei problemi e delle tematiche che prima erano trattati in maniera diversa".

Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.