Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Sabato 25 Maggio 2019, ore 00.49
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Confindustria, il Direttore Politiche industriali Andrea Bianchi a KEP su PMI di ENEA

"Ciò di cui avremmo bisogno non è tanto una rivisitazione quanto una maggiore stabilità degli incentivi alle imprese"

Economia, Energia ·
(Teleborsa) - Nasce KEP, Knowledge Exchange Program, dell'ENEA, presentato oggi a Roma nel corso dell'evento "Innovare insieme: una sfida per Istituzioni, Ricerca e Imprese". Soluzioni innovative "su misura" per le aziende italiane grazie alla consulenza di ricercatori dedicati e il supporto di infrastrutture all'avanguardia firmate ENEA, in collaborazione con CNA, Confapi, Confartigianato, Confindustria e Unioncamere.

Il manager di Confindustria si è soffermato al microfono di Teleborsa in particolare sui benefici di carattere fiscale per le Piccole e Medie Industrie.

"Il governo italiano nel corso degli ultimi anni ha messo appunto un sistema di benefici piuttosto interessanti per le imprese. Faccio riferimento in particolare a quelli di carattere fiscale, industria 4.0, quindi l’iper e il super ammortamento per gli investimenti, il credito di imposta alla ricerca, che sono strumenti molto potenti. E' chiaro che si dovrebbe e si potrebbe fare di più, secondo me lungo 2 direzioni. Da un lato dare una prospettiva di medio e lungo termine a questi incentivi perché il ciclo di investimenti alle imprese è un ciclo molto lungo e ad oggi per esempio l'iper ammortamento scadrà a fine anno, il super ammortamento è stato introdotto la settimana scorsa dal decreto crescita e anche questo scadrà, il credito di imposta alla ricerca viene continuamente rinnovato, quindi credo che quello di cui avremmo bisogno non sia tanto una rivisitazione, ma quanto una maggiore stabilità degli incentivi alle imprese".

Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.