Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Domenica 26 Maggio 2019, ore 11.55
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Copyright, Stati membri UE: per recepire direttiva tempo fino al 2021

Testo pubblicato in Gazzetta Ufficiale dell'Unione

Economia ·
(Teleborsa) - Gli Stati membri dell'Unione Europea avranno tempo fino al 7 giugno 2021 per recepire nella normativa nazionale la nuova direttiva UE sul diritto d'autore.

Il testo è stato approvato in via definitiva dal Consiglio UE lo scorso aprile, non senza polemiche, ed è stato pubblicato oggi, venerdì 17 maggio, nella Gazzetta Ufficiale dell'Unione.

Le nuove norme sul copyright, che includono salvaguardie alla libertà di espressione, consentiranno a creatori ed editori di notizie di negoziare con i giganti del web. La direttiva intende garantire che diritti e obblighi del diritto d'autore di lunga data, validi nel mondo offline, si applichino ora anche online.

YouTube, Facebook e Google News
alcune delle piattaforme online che saranno più direttamente interessate dalla nuova legislazione: queste ultime diventano ora direttamente responsabili dei contenuti caricati sui loro siti.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.