Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Lunedì 23 Settembre 2019, ore 17.14
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Passaggio generazionale in Carraro

L'azionista di controllo, Mario Carraro, ha trasferito ai figli Enrico e Tomaso l'intera partecipazione da lui posseduta nella società

Finanza ·
(Teleborsa) - Passaggio di testimone in Carraro. Nella mattinata odierna Finaid, holding che detiene il 35,395% del capitale sociale (pari al 50,495% dei diritti di voto) del Gruppo Carraro, ha reso noto che l'azionista di controllo, Mario Carraro, ha trasferito ai figli Enrico e Tomaso l'intera partecipazione da lui posseduta nella stessa ripartendone i diritti economici in modo paritetico ai figli Giovanni, Enrico, Tomaso e alla nipote Valentina.

Mario Carraro ha inoltre contestualmente trasferito ai figli Enrico e Tomaso azioni di Carraro pari al 4,735% del capitale sociale (4,886% dei diritti di voto), così da assegnare ai due congiuntamente, il controllo della società con il 40,130% del capitale sociale e il 55,381% dei diritti di voto.

"Oggi – commenta Mario Carraro nel comunicato di Finaid – si completa il passaggio generazionale iniziato nel 2012 con la nomina alla guida del Gruppo di Enrico e Tomaso Carraro, rispettivamente Presidente e Vice Presidente. Una scelta volta ad assicurare continuità nel controllo del Gruppo,garantendone il supporto ai piani di crescita a cui tutti guardiamo nei prossimi anni."

Il titolo a Piazza Affari ha chiuso la giornata in calo dello 0,54%.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.