Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Venerdì 18 Ottobre 2019, ore 00.09
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

BCE, flop dell'asta TLTRO III: richiesti poco più di 3 miliardi

L'ammontare dei finanziamenti richiesti da 28 banche europee è sensibilmente inferiore al previsto: si stimava una richiesta di 20-100 miliardi

Finanza ·
(Teleborsa) - Solo 3,4 miliardi assegnati alle banche europee dalla BCE nell'ambito della prima asta TLTRO III, l'operazione di finanziamento a medio-lungo termine condotta dall'Istituto di Francoforte per mantenere adeguati livelli di liquidità nel sistema e sostenere il credito.

Vi hanno partecipato 28 banche, ma l'ammontare è nettamente inferiore al previsto, in quanto si stimava una cifra compresa fra 20 e 100 miliardi di euro, e pari a circa un decimo dei rimborsi avvenuti questa settimana per 31,8 miliardi di euro. L'operazione è stata dunque un flop.

Il tasso applicato alle banche che hanno partecipato è il tasso Repo applicato alle aste di rifinanziamento principale lungo tutto il periodo di vita del finanziamento, ma beneficerà di uno sconto sino a diventare negativo (sino ad eguagliare il tasso sui depositi pari a -0,50%) per le banche che utilizzeranno le risorse per concedere prestiti all'economia oltre una data soglia, anziché tenerle parcheggiate presso la BCE stessa.

Lo strumento voleva essere di impulso al credito, ma a quanto pare l'operazione è stata deludente quanto ad ammontare, anche perché gli esperti fanno notare che le condizioni migliorative del finanziamento annunciate giovedì scorso, in particolare il tasso negativo praticato oltre certe soglie, non hanno avuto il tempo di esplicare il loro effetto.

In giornata si conosceranno anche i dettagli delle banche italiane che vi hanno partecipato e per quale ammontare.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.