Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Giovedì 27 Febbraio 2020, ore 12.36
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Prysmian, contratto da cinese DEC per nuove turbine eoliche 10MW

Il Gruppo sostiene lo sviluppo mondiale delle mega turbine eoliche

Energia, Finanza ·
(Teleborsa) - Prysmian, attiva nel settore dei sistemi in cavo per l’energia e le telecomunicazioni, si è aggiudicata un contratto con Dongfang Electric Corporation (DEC), una delle più grandi aziende di stato cinesi e uno dei leader mondiali nel settore dei sistemi per la generazione di energia.

Il contratto prevede la fornitura di cavi per il nuovo prototipo di turbina eolica offshore da 10 MW di DEC che sarà installato nel parco eolico della China Three Gorges Corporation a Xinghuawan, nella provincia di Fujan. I cavi saranno prodotti nello stabilimento del Gruppo situato a Tianjin, in Cina.

Dopo un periodo di sviluppo di oltre 10 anni, il mercato dell’energia eolica in Cina sta ora attraversando una fase di trasformazione strategica. Il settore offshore può contare su un sempre maggior supporto da parte del governo cinese e le mega-turbine si rivelano essere la scelta preferenziale e più appropriata per le zone costiere meridionali e orientali della Cina, data la maggiore efficienza di prestazione e minori costi integrati.

La nuova mega-turbina è la prima di questo tipo in Asia ed è stata sviluppata per le zone offshore lungo la costa sudorientale della Cina. Si tratta di una turbina offshore a trazione diretta con generatore a magneti permanenti, in grado di resistere a venti di tifone fino a 77 m/s e con diametro delle pale di 185 m. Può generare fino a 4 GWh di potenza ogni anno (con velocità del vento di 10 m/s), riducendo il consumo di carbone di 13.000 tonnellate e le emissioni di carbonio di 3.500 tonnellate.

"Siamo molto orgogliosi di partecipare alla trasformazione sempre più strategica dell’industria dell’energia eolica", ha dichiarato Francesco Fanciulli, SVP Business Energy di Prysmian Group.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.