Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Martedì 18 Febbraio 2020, ore 07.03
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Gentiloni: "Sui conti non chiediamo miracoli all'Italia"

"Ma di mettere il debito pubblico in una traiettoria discendente", dice l'eurocommissario all'Economia

Economia ·
(Teleborsa) - Il Green Deal della nuova Commissione europea "rappresenta un'opportunità per l'Italia. Nella marcia verso la neutralità climatica siamo fra i più avanzati in Europa. La strategia europea di transizione ambientale faciliterà il rilancio dei nostri investimenti pubblici. E' una occasione per guardare oltre la dimensione della politica del giorno per giorno. Lo ha detto Paolo Gentiloni, eurocommissario all'Economia, in una intervista su La Stampa.

Quanti ai conti pubblici della Penisola "non chiediamo miracoli, ma di mettere il debito pubblico in una traiettoria discendente. E' nell'interesse del Paese - sottolinea Gentiloni - perchè rassicura i mercati e produce risorse per il bilancio. Questo il Governo italiano lo sa benissimo".
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.