Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Venerdì 3 Aprile 2020, ore 03.53
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Brexit, Confagricoltura apprezza posizione UE: servono regole certe e concrete

Agroalimentare, Economia ·
(Teleborsa) - C'è bisogno di un accordo commerciale con il Regno unito basato su regole certe e concrete. Lo ha detto il Presidente della Commissione Affari costituzionali dell'Europarlamento Antonio Tajani, durante la plenaria a Strasburgo, auspicando il sostegno al commissario Barnier per tutelare gli interessi europei nel periodo post Brexit.

Una posizione che Confagricoltura apprezza e sostiene, perché il rischio è che un'apertura del Regno Unito alla concorrenza dei Paesi Terzi potrebbe portare ad un aumento di produzioni agricole ottenute con criteri meno rigorosi di quelli in vigore nell'UE in termini di sicurezza alimentare e protezione delle risorse naturali.

"La salute degli europei deve essere garantita, impedendo che entrino prodotti agroalimentari che non rispettano i nostri standard e che facciano concorrenza sleale"., ha rimarcato il Presidente Massimiliano Giansanti.

(Foto: Joao Marcelo on Unsplash)
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.