Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Martedì 26 Maggio 2020, ore 12.11
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

UE, Costa: archiviate infrazioni su pile esauste e fitosanitari

"Avrebbero potuto comportare sanzioni economiche rilevanti", sottolinea il Ministro dell'Ambiente che accoglie la notizia con soddisfazione

Ambiente, Economia ·
(Teleborsa) - "Le emergenze ambientali non si fermano e non può fermarsi neanche l'attività del nostro Ministero": queste le parole del Ministro dell'Ambiente Sergio Costa per commentare, preannunciandola, la notizia di archiviazione da parte della UE di "due procedure d'infrazione che pendevano sul nostro Paese e che riguardavano le pile esauste e i prodotti fitosanitari". L'atto di archiviazione delle due procedure sarà formalizzato domani, mercoledì 1 aprile 2020, dal Collegio dei Commissari europei.

"Le due procedure, che, come Ministero dell'ambiente in coordinamento con la Struttura di missione per le procedure di infrazione della Presidenza del Consiglio, siamo riusciti a far archiviare prima ancora di un ricorso in Corte di giustizia, evitano all'Italia possibili aggravi del contenzioso che avrebbero potuto comportare sanzioni economiche rilevanti", spiega Costa.

.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.