Martedì 22 Settembre 2020, ore 19.40
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Astaldi, primo semestre in rosso sconta effetti pandemia

Finanza ·
(Teleborsa) - Astaldi ha chiuso i primi sei mesi del 2020 con con una perdita netta di 83,8 milioni di euro, mentre le attività in continuità fanno emergere una perdita netta di circa 40 milioni di euro.

Il totale dei ricavi delle attività in continuità si attesta a 649 milioni di euro, a fronte di un portafoglio ordini di 7,7 miliardi. L'EBITDA adjusted, calcolato escludendo costi non ricorrenti relativi alla procedura di Concordato, è pari a 54 milioni di euro e l'EBIT adjusted a 16 milioni circa.

I risultati consolidati al 30 giugno 2020 confermano il riavvio delle attività industriali riferite al "Perimetro in Continuità", a seguito del ritorno in bonis della società, ma risentono del rallentamento delle attività produttive legato alla pandemia COVID–19 e del ritardo nell'emissione delle garanzie necessarie per l’avvio e/ o la prosecuzione di alcuni progetti.

Al 30 giugno 2020 l’Indebitamento finanziario netto complessivo è pari a 2,37 miliardi di euro, evidenziando un assorbimento di cassa per Euro 67,1 milioni rispetto al 31 dicembre 2019.


Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.