Lunedì 12 Aprile 2021, ore 14.53
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Boeing, a terra i 777 con stesso motore di quello scoppiato a Denver

Economia, Trasporti ·
(Teleborsa) - La Federal Aviation Administration (FAA), l'agenzia del Dipartimento dei Trasporti statunitense incaricata di sovrintendere l'aviazione civile, ha emesso una "emergency airworthiness directive", ovvero un provvedimento d'urgenza per correggere una condizione pericolosa, nei confronti di Boeing. I 777 con motori PW4000 devono essere "ispezionati d'emergenza", dopo che ieri un aereo con queste caratteristiche ha perso dei pezzi mentre sorvolava Denver ed è stato costretto a un atterraggio di emergenza poco dopo il decollo, a causa di un motore andato in fiamme.

"Abbiamo esaminato tutti i dati di sicurezza disponibili dopo l'incidente di ieri - ha commentato il capo della FAA Steve Dickson in un comunicato - Sulla base delle informazioni iniziali, abbiamo concluso che l'ispezione deve essere intensificata per le pale della ventola, che sono uniche per questo modello di motore, utilizzato solo su aerei Boeing 777".

Boeing ha raccomandato di sospendere l'utilizzo dei 69 777 in servizio e dei 59 in rimessaggio alimentati da motori Pratt & Whitney 4000-112 fino a quando la FAA non concluso le sue ispezioni. La compagnia aerea statunitense United Airlines ha già annunciato che fermerà temporaneamente i suoi 24 aerei Boeing 777 con il motore in questione.



Il Giappone ha imposto alle compagnie All Nippon Airways e Japan Airlines lo stop dei velivoli del colosso aeronautico americano con quella specifica motorizzazione, mentre la Korean Air Lines metterà a terrà i suoi sei aeromobili con le stesse caratteristiche.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.