Facebook Pixel
Domenica 1 Agosto 2021, ore 03.54
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Confindustria, Bonomi: forti preoccupazioni sulla direttiva europea sulla plastica monouso

Il presidente degli industriali ha auspicato un intervento sul testo da parte di Gentiloni: danno enorme per l'industria italiana.

Economia ·
(Teleborsa) - Il presidente di Confindustria, Carlo Bonomi, ha espresso "forte preoccupazione" in merito all'ultima bozza delle linee guida relative alla direttiva europea sulle plastica monouso. Bonomi ha commentato l'incontro avvenuto nella giornata di ieri tra il Commissario europeo Paolo Gentiloni e il ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti sui temi della transizione green e digitale, durante il quale Giorgetti ha chiesto la riserva sulla direttiva SUP sulle plastiche monouso, sottolineandone gli impatti a livello occupazionale.

"Auspico che il commissario Gentiloni voglia intervenire perché il testo, nella forma attuale, è fortemente pregiudizievole per l'industria italiana, non solo, ma anche di quella tedesca e dell'intera industria europea", ha dichiarato Bonomi in occasione di un convegno organizzato dall'associazione degli industriali.

"L'impropria, ingiustificata e sproporzionata applicazione della direttiva potrebbe sottoporre l'industria italiana ed europea a un'interpretazione giuridicamente infondata e del tutto inaccettabile per gli interessi nazionali", ha aggiunto Bonomi spiegando di aver scritto "al commissario Gentiloni chiedendo un suo intervento con una riserva formale al testo". "Spero che questo venga fatto perché altrimenti sarebbe un danno enorme per l'industria italiana", ha affermato. Per il presidente di Confindustria, senza una marcia indietro sulla direttiva europea in questione, "uccidiamo la manifattura".



Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.