Facebook Pixel
Giovedì 2 Dicembre 2021, ore 11.08
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Piaggio, Colaninno: Aprilia vive seconda giovinezza, pensiamo di aumentare personale

Finanza ·
(Teleborsa) - "L'innovazione è un linguaggio che nel gruppo vogliamo continuamente ricordare, perché è facile probabilmente avere le idee giuste, ma è difficilissimo trasformarle in realtà". Lo ha detto Michele Colaninno, responsabile sviluppo e prodotto del gruppo Piaggio, presentando a EICMA (l'esposizione internazionale delle 2 ruote) una serie di anteprime con tutti i suoi brand. Ed è proprio l'innovazione a permettere al gruppo di migliorare e rilanciare i suoi veicoli. Per il 2022 il gruppo Piaggio ha presentato alla fiera milanese: Aprilia Tuareg 660, Aprilia Tuono 660 Factory, Aprilia RS 660 Limited Edition, Aprilia SR GT, Moto Guzzi V100 Mandello, Moto Guzzi V85 TT Guardia d’Onore, Piaggio 1 e Piaggio 1 Feng Chen Wang, VESPA ELETTRICA.



Durante il suo intervento a EICMA, Colaninno ha posto particolare attenzione sul marchio Aprilia, che presenta l'attesa Tuareg 660, dedicata all'offroad e ai viaggi e la divertente Tuono 660 nella versione Factory, più potente, leggera e ricca nella dotazione. "Tuareg è un esercizio perfetto, perché racchiude la tecnologia di Aprilia - quindi un telaio e un motore fantastico - ma anche un equilibrio totale", ha sottolineato il manager. "Aprilia sta vivendo una seconda giovinezza, finalmente, perché dopo tanti anni stiamo pensando di incrementare anche il personale, gli investimenti e, perché no, anche la dimensione della fabbrica - ha aggiunto - La gamma si sta completando e nei piani di sviluppo per i prossimi cinque anni avrà ulteriori sorprese. Siamo sulla buona strada".

Secondo Colaninno, la mobilità elettrica "non è l'unica che ci può aiutare alla decarbonizzazione, ci possono essere anche veicoli a idrogeno e a carburanti alternativi. Non concentriamoci solo sull'elettricità che è negativa se è da sola". Il gruppo italiano è comunque presente nel segmento con Piaggio 1, che è spinto da un motore elettrico integrato nella ruota posteriore. "Piaggio 1 è il primo veicolo con batterie swappable, e Piaggio svilupperà la rete di infrastruttura per far sì che in 30 secondo il veicolo possa ripartire carico al 100% - ha spiegato il manager - Questo è possibile perché è un'operazione molto facile: estrai la batteria e inserisci quella carica". La batteria è infatti posizionata sotto la sella, facilmente estraibile in pochi secondi e trasportabile per effettuare la ricarica in casa o in ufficio.



Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.